I corti del Moca

Presentazione

In coerenza con i presupposti pedagogici prescelti dall’istituzione scolastica, le nuove tecnologie non devono essere considerate né ospiti sgraditi né protagonisti della vita della scuola.

È assolutamente evidente l’esigenza, rappresentata dal Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD), di rendere l’offerta formativa coerente con i cambiamenti della società della conoscenza e con le esigenze e gli stili cognitivi delle nuove generazioni. Soprattutto, è urgente la necessità di modificare e aggiornare gli ambienti di apprendimento, costruendo nuovi setting che consentano la diffusione di nuove metodologie cooperative e coinvolgenti di scrittura, lettura e osservazione dei fenomeni. Si ritiene che le azioni di formazione e di diffusione dei saperi digitali  possano dare un contributo decisivo alla implementazione di strategie di apprendimento attivo e alla promozione di attitudini, potenzialità e competenze, centrate sulla capacità di appassionarsi alla conoscenza, di saper argomentare il proprio punto di vista, di correggere strada facendo il proprio ragionamento, di saper presentare agli altri gli esiti del proprio lavoro.

In questa sezione vengono presentate le azioni fondamentali avviate dalla scuola, oggetto dei finanziamenti del PNSD, che consentono di migliorare le competenze digitali degli studenti, attraverso l’adozione di metodologie innovative, e di implementare le dotazioni tecnologiche delle aule e dei laboratori.

 

 

La scuola in tasc@ con la nostra app!

Diario Scolastico 2019/20